Comunicato Firenze Art Expo

Va in scena nella suggestiva cornice di Firenze, a due passi da Ponte Vecchio, “FIRENZE ART EXPO”; un titolo decisamente forte per una mostra collettiva internazionale che si preannuncia altamente suggestiva nei toni qualitativi delle opere esposte. Organizzata negli spazi dell’associazione culturale SPAZIO DINAMICO ARTE in collaborazione con EXCELLENCE ART GALLERY di Massimo Cedrini e commissariata dal direttore artistico Giuseppe Carnevale che da anni svolge una intensa attività di promozione artistica tra Spagna ed Italia. La decisione di questa prima mostra risale ad alcuni mesi fa quando i responsabili dell’associazione culturale Francesco, Jacopo e Niccolò Raugei decidono di aprire un ciclo espositivo di mostre internazionale con la città di Marbella entrando in contatto con Massimo Cedrini e Giuseppe Carnevale dove da tempo promuovono artisti italiani nella cittadina Andalusa della paradisiaca Costa del Sol. Da qui l’idea comune di creare un vero e propio flusso artistico che vedrà nei prossimi mesi appunto a Marbella un’inedita mostra organizzata da Spazio Dinamico Arte che presenterà il propio gruppo di pittori di rinomata fama internazionale, che verrano esposti nella galleria spagnola di Excellence Art Gallery.

Venendo alla mostra che si inaugura sabato alle 19.30 h. in via dei Ramaglianti 10, parliamo di ben 25 opere tra pittura e scultura nella quale prendono parte ben 14 artisti provenienti dalla Spagna, Venezuela, Argentina, Germania ed Italia.
Tra gli artisti che prenderanno parte al vernissage troviamo lo spagnolo di Alicante Jose’ Ramon Sala con sculture in bronzo come ” CABEZA ROTA ” un volto che esalta le anatomie con una figurazione realista, per l’Italia ritroviamo lo stesso

Massimo Cedrini di Rimini con l’opera ” LE VELE 11 ” quadro in acrilico dalle pennellate materiche che sfumano in un mare spiaggiato.

Per la Venezuelana Rosangela Arreaza presenta opere astratte multi cromaticche come ” ALUSINACION CROMATICA”, mentre per le argentine Betiana Bradas e Viryin ritroviamo un tematica astratta informale con opere mono/bicromatiche orientate alla figurazione. Concludendo per gli artisti presenti anche l’artista Caballero De La Guerra con una suggestiva e surrealista vista di Madrid con

” ARLEYS CIBELLES ” che ritrae il celebre palazzo delle Cibelles centro dei grandi eventi moda della capitale
Iberica accompagnata da una atmosfera surrealista ed Isabel Tapias originaria di Madrid con l’opera ” DONDE ? “.

La mostra sarà visibile sino al 30 di settembre nella quale prendono parte anche : Maria Koeppl, Jesus Arrue, Asuncion Muñoz, Jose Cardusu y Rafa Echevarria, Manoli Iglesias, Rosana Moreno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *